Udinese, fari puntati su Bahoken. Il figlio d’arte che ha fatto piangere il PSG

Udinese, fari puntati su Bahoken. Il figlio d’arte che ha fatto piangere il PSG

L’attaccante camerunese è in scadenza di contratto con lo Strasburgo

di Nicolo Schira, @NicoSchira

L’Udinese potrebbe pescare in Ligue1 il rinforzo per l’attacco. Fari puntati sul camerunese Stephane Bahoken, classe 1992 e figlio d’arte. Suo padre Paul ha disputato con la nazionale dei Tre Leoni i Mondiali di Spagna 1982 (era in panchina nell’1-1 contro l’Italia). 6 reti in 20 presenze e ottime prestazioni che hanno attirato l’attenzione degli scout bianconeri. Bahoken è in scadenza di contratto a giugno e sogna di sbarcare in Italia sulle orme degli idoli Mboma e Eto’o. Bahoken in questo campionato ha siglato anche il gol del 2-1, che è costato l’unica sconfitta nel campionato transalpino alla corazzata Paris Saint Germain, diventando uno dei calciatori-copertina del torneo francese.

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy