Udinese, non si ammaina la bandiera Di Natale: pronto un ruolo in società

Udinese, non si ammaina la bandiera Di Natale: pronto un ruolo in società

Certi amori regalano una emozione per sempre. Vale anche per Totò Di Natale e l’Udinese che, dopo essersi detti addio dopo 12 anni a fine giugno, potrebbero rincominciare insieme. Con nuovi ruoli ovviamente. L’attaccante campano si é preso un periodo sabbatico, nel quale ha declinato diverse offerte provenienti dall’estero. Nei prossimi giorni a Udine incontrerà il presidente Gianpaolo Pozzo: sul tavolo un possibile incarico dirigenziale per Di Natale, che ha messo l’Udinese in  cima alla sua lista di preferenze. Nessuna trattativa con la Spal: Torò domenica sera era a Ferrara ad assistere alla gara contro il Vicenza come semplice spettatore per l’amicizia che lo lega ai dirigenti Andreini e Vagnati. Dopo 209 gol in Serie A si avvicina l’addio ufficiale: dal rettangolo verde alla scrivania il passo dovrebbe essere breve. Ma sempre in bianconero…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy