A volte ritornano: riecco Cassano-Pazzini. Spalletti spera ancora nel Ninja

A volte ritornano: riecco Cassano-Pazzini. Spalletti spera ancora nel Ninja

A volte ritornano. Questo lo slogan che Stephen King usò per raccontare le sue storie. Si può “prendere in prestito” questo motto per dare un titolo al nuovo tandem d’attacco che potrebbe far sognare i tifosi dell’Hellas: Cassano-Pazzini. Perchè sì, la coppia poi divisa dal mercato ha fatto benissimo in casa Samp. Giusto per ricordare nella stagione 2009-2010 la Samp guidata dai gol dei due (28 reti totali, 19 di Pazzini e 9 di Cassano) ha conquistato un sorprendente quarto posto che vuol dire preliminari di Champions League.

COPPIE RIUNITE  Coppie che si sono riunite ce ne sono state tante. Quella che si è ritrovata da pochissimo è formata da Lukaku e Mourinho. L’allenatore portoghese ritrova a distanza di qualche anno l’attaccante belga che aveva allenato precedentemente al Chelsea, senza però mai amarsi troppo. Sempre Mourinho è protagonista di una reunion con Zlatan Ibrahimovic, di cui si è innamorato ai tempi dell’Inter e che ha trascinato lo United fino alla conquista dell’Europa League. Peccato che l’infortunio di Ibra abbia dato fine (per ora) all’idillio con lo Special One. E che dire della Serie A? Sarri e Hysaj sono passati insieme dall’Empoli al Napoli mentre proprio in questi giorni il tecnico toscano ha ritrovato Mario Rui, vecchio pallino in Toscana.

SOGNI  Ci sono poi le coppie che potrebbero ritrovarsi. Vedi Allegri che, dopo averlo allenato al Milan, vorrebbe De Sciglio anche a Torino. Stesso discorso per Klopp, che ha chiesto alla dirigenza del suo Liverpool Reus. . Infine Spalletti, che vorrebbe all’Inter sia Nainggolan che Manolas dopo l’esprienza a Roma. Insomma, il calcio è romantico e qualche volta il destino riunisce le grandi coppie. A Verona, per ora, Cassano e Pazzini aprono le danze…

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy