Dalla J-League al Besiktas: quando sono le gaffe social ad anticipare i colpi di mercato 2018

Dalla J-League al Besiktas: quando sono le gaffe social ad anticipare i colpi di mercato 2018

Il club turco ha pubblicato e poi rimosso un banner su Twitter che annunciava l’arrivo dal Liverpool di Karius

di Marco Garghentino, @marcogarghe

Dal Giappone alla Turchia, quando ad annunciare i nuovi colpi di mercato sono delle gaffe social. In principio fu la J-League che con un tweet diede il benvenuto in Giappone a Fernando Torres. L’errore? Il passaggio dello spagnolo dall’Atletico Madrid al Sagan Tosu non era ancora stato ufficializzato con la J-League che corse dunque ai ripari cancellando subito il tweet incriminato e scrivendo un comunicato a rettifica dell’errore. Sappiamo tutti poi come è andata. Torres al Sagan Tosu fu ufficializzato qualche giorno dopo, confermando la giusta anticipazione della lega nipponica. 

4ABC84E9-3A66-4185-AFC0-E9068B02FC6F

Ora a ripetere l’errore è stato il Besiktas. Il club turco ha infatti fissato sulla propria pagina Twitter un banner di benvenuto per Loris Karius. Una trattativa non ancora del tutto terminata con il Liverpool ha però portato i bianconeri a sostituire il banner con uno più generico che non riportasse apertamente il nome del portiere Reds, annunciando comunque l’ufficializzazione di un nuovo acquisto. Gaffe social che anticipano però futuri trasferimenti, il calciomercato 2018 naviga sempre più veloce in rete. 

Prima:

373B833F-8902-4CBB-A6E7-59FBD5F3B84D

Dopo:550B21AC-0BD9-4026-AFEB-E4254C5BCCCB

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy