Ezequiel Barco, il “nuovo Messi” alla conquista degli USA

Ezequiel Barco, il “nuovo Messi” alla conquista degli USA

Il baby fenomeno classe ’99 lascia l’Indipendiente per volare in MLS

di Alex Pinna

In Argentina è considerato già come il futuro fenomeno e trascinatore dell’Albiceleste, al punto che non si sono sprecati paragoni estremi come “nuovo Messi”. Con la maglia dell’Indipendiente, che trascinerà nel 2017 alla vittoria della Coppa Sudamericana, e con quella della nazionale argentina under 20, di cui è uno dei principali interpreti, Ezequiel Barco si conferma tra i talenti più interessanti nel panorama mondiale.

Molti club in Europa puntano gli occhi sul ragazzo, in Italia si parlava anche di un accennato interesse dell’Inter, squadra che con gli argentini ha notoriamente un feeling molto particolare. Ma a muoversi in anticipo rispetto a tutti, quasi a sorpresa, sono gli americani dell’Atlanta United, club che milita in MLS. Offerta importante da 15 milioni di dollari, a cui si aggiunge anche una consistente percentuale sull’eventuale futura rivendita. Il giovanissimo ragazzo classe ’99 vola dunque negli States, per diventare la nuova punta di diamante del club di Atlanta e per consacrarsi tra le stelle più brillanti del calcio oltreoceano.

Saluto affettuoso dell’Indipendiente, che pubblica su Twitter il messaggio “Sei arrivato da bambino, ti sei formato qui e te ne vai come un campione. Tutto passa, ma la gloria è eterna. Grazie di tutto, Ezequiel”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy