Il Guizhou Hengfeng continua a parlare italiano: dopo la partnership col Milan arriva la Tucano come sponsor

Il Guizhou Hengfeng continua a parlare italiano: dopo la partnership col Milan arriva la Tucano come sponsor

Per la prima volta un marchio italiano sbarca nel calcio cinese

di Nicolo Schira, @NicoSchira

Il Guizhou Hengfeng F.C., di proprietà della famiglia Wen, parlerà sempre più italiano. Dopo aver assegnato il ruolo di CEO e Direttore Sportivo a Mauro Pederzoli, primo dg europeo del campionato cinese, oggi ha siglato un importante accordo di co-branding con Tucano, marchio italiano di zaini e borse conosciuto in tutto il mondo, per la sponsorizzazione del club. Annunciato anche il progetto “Academy” per il gemellaggio con le giovanili di Ac Milan.

Wen Xiaoting, Presidente del club, è la prima donna a capo di una squadra cinese e tra le più giovani, con i suoi appena ventisei anni, che hanno ricoperto questo ruolo nella storia del calcio mondiale. L’accordo siglato tra la Presidente Wen Xiaoting e Franco Luini, CEO di Tucano, prevede la realizzazione di una linea di accessori customizzata con il logo e i colori della squadra (giallorossa) e caratterizzata dal design e dallo stile Made in Italy del marchio. Gadget e zaini accessibili a tutti e concepiti per consolidare il forte legame tra la il club e la sua tifoseria.

È la prima volta che una squadra della Chinese Super League sceglie come sponsor un brand italiano, infatti questo progetto che lega il Guizhou Hengfeng F.C e Tucano è decisamente singolare e crea senza dubbio un’importante novità, resa ancora più significativa in un momento cruciale per lo sviluppo del calcio cinese, che punta a una prossima partecipazione ai Mondiali in Qatar nel 2022, ma soprattutto a dare il via ad un campionato carismatico e competitivo.

Determinante nella buona riuscita di quest’accordo è stata la consulenza di Football Capital, agenzia di marketing sportivo e di gestione atleti che può contare su una radicata presenza a livello globale, con sedi non solo in Europa, ma anche in Sudamerica e in Cina.

La volontà di consolidare il forte legame con l’Italia è dimostrata anche dal nuovo accordo tra la squadra cinese e Ac Milan che sta portando alla nascita del progetto “Academy” per il gemellaggio delle squadre giovanili dei Club. Questo progetto sarà possibile grazie ai forti legami che legano la Presidente Wen Xiaoting alla nuova dirigenza del Milan. Tanto che non è da escludere una gara amichevole tra i due club nei prossimi mesi, compatibilmente ai vari impegni di calendario.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy