Mondiali, Psg alleato del Brasile: i colpi verdeoro in Francia vincono il trofeo

Mondiali, Psg alleato del Brasile: i colpi verdeoro in Francia vincono il trofeo

Quando i francesi acquistano un brasiliano l’anno dopo la Seleção vince i Mondiali. Il 2014 l’eccezione

di Antonio Servidio, @AntoServidio94

C’è da scommettere che molti tifosi del PSG ai prossimi Mondiali seguiranno, oltre alla Francia, anche la Nazionale del loro beniamino Neymar, inconsapevoli del fatto che la coincidenza dica che ogni volta che il club parigino acquista un calciatore brasiliano l’anno prima di un Mondiale, la nazionale verdeoro porta a casa la Coppa del Mondo.

PRECEDENTI Due precedenti illustri avvalorano questa tesi: nel 1993 il PSG acquistò Raì, trequartista e numero 10 del club parigino e capitano nella spedizione mondiale del Brasile l’anno dopo, in cui la nazionale brasiliana portò a casa il trofeo battendo in finale l’Italia. Nel 2001 il club che gioca all’ombra della Tour Eiffel ha acquistano per circa 5 milioni Ronaldinho. Il brasiliano prende la maglia numero 21 e l’anno dopo parte alla volta dei Mondiali in Giappone e Corea in cui la selezione verdeoro vince il suo quinto Mondiale. L’unico precedente non fortunato è quello che riguarda Marquinhos, arrivato in Francia nella sessione estiva di mercato del 2013 dalla Roma. Acquisto che non è bastato alla Seleção per evitare il “Mineirazo”. Guardando al passato dunque, O’Ney e i compagni hanno un motivo in più per sorridere e magari Al-Khelaifi avrà un motivo in più per convincere il numero 10 a restare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy