Foggia, Stroppa ha cancellato il fantasma di De Zerbi. E il Chievo lo segue…

Foggia, Stroppa ha cancellato il fantasma di De Zerbi. E il Chievo lo segue…

di Nicolo Schira, @NicoSchira

Bisognerebbe chiamarlo “Ghostbuster”. Giovanni Stroppa ha vestito i panni dell’acchiappafantasmi, cancellando dai cuori e dalle menti dei tifosi foggiani l’incombrante spettro del precedessero Roberto De Zerbi. Il “Normal One” brianzolo ha puntellato la retroguardia rossonera, lanciando inalterata la prolificità offensiva di Mazzeo e compagni. Il risultato è stato, sinora, strepitoso: primo posto in classifica e quattro lunghezze di vantaggio sul Lecce, incenerito 3-0 nello scontro diretto di domenica scorsa allo Zaccheria. Non ama le luci dei riflettori e funge da trascinatore per i tifosi, però il lavoro di Stroppa è stato molto positivo. Non è un caso che dalla Serie A il Chievo abbia iniziato a seguirlo con attenzione. In caso di addio di Rolando Maran (tra i papabili per le panchine di Genoa e Fiorentina), Stroppa è uno dei possibili candidati alla successione. Non male per rischiava di essere imprigionato dall’ombra ingombrante di chi l’aveva preceduto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy