Maledizione rigori per Bacca. E il Milan aspetta il rilancio del Villarreal

Maledizione rigori per Bacca. E il Milan aspetta il rilancio del Villarreal

di Giovanni Benvenuto, @giovibenvenuto

Incubo senza fine per Carlos Bacca: il colombiano ha sbagliato il rigore decisivo con la sua Nazionale condannandola all’eliminazione contro l’Inghilterra. Montagne russe per l’attaccante appena tornato alla corte del Milan, che adesso spera in questa finestra di mercato di trovare un club in grado di risaltare le sue qualità dopo aver causato il crollo dei cafeteros.

CALVARIO – Dopo il mancato exploit al Milan Carlos approda al Villarreal. Con il “sottomarino giallo” il centravanti ritrova continuità oltre ad una dimensione ottimale all’interno della squadra. 35 presenze e 15 gol per lui che sembrava aver lasciato alle spalle la parentesi italiana tutt’altro che esaltante visti anche gli screzi con Montella durante la sua esperienza in rossonero. Dopo la parentesi con gli “amarillos” Carlos viene convocato per il Mondiale in Russia ma vetrina sotto il Cremlino non porta i risultati sperati, anzi: negli ottavi contro l’Inghilterra Carlos rivede i fantasmi del passato, quelli che hanno condizionato la sua ascesa negli ultimi anni. Il rigore sbagliato rievoca brutte sensazioni anche in chiave futura con adesso il Villarreal non del tutto convinto del riscatto alle cifre pattuite (15,5 milioni). Il club amarillo punta infatti a strappare uno sconto. La Spagna sembrava aver ridato vita all’ex Siviglia ma l’errore fatale dal dischetto avrebbe attirato una girandola di imprevisti per la sua carriera. Quella girandola negativa che ora per lui sarà difficile invertire, mercato permettendo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy