Smettere? Macchè! Da Cassano a Nocerino: ecco la Top11 degli svincolati pronti a ripartire in estate

Smettere? Macchè! Da Cassano a Nocerino: ecco la Top11 degli svincolati pronti a ripartire in estate

di Nicolo Schira, @NicoSchira

Antonio e i suoi fratelli. A capitanare la squadra degli irriducibili svincolati c’è proprio il fantasista barese, Antonio Cassano. Tutti rimasti senza squadra e costretti a restare fermi almeno fino al prossimo luglio. Volti noti con passati illustri. C’è chi ha giocato per un decennio in Serie A e chi ha addirittura calcato i campi della Champions League. Insomma, una vera e propria squadra che ancora oggi potrebbe dire la sua nella massima serie.

DIFESA Retroguardia rigorosamente a quattro per la nostra formazione. A destra l’ex Lazio e Atalanta Abdullay Konko, rimasto senza squadra nonostante i sondaggi di Verona e Crotone. Sulla corsia mancina spazio a Giandomenico Mesto, a piedi dopo la fine dell’esperienza in Grecia con il Panathinaikos di Stramaccioni. Coppia centrale come due ex promesse (in parte) non mantenute: ovvero l’ex Napoli Fabiano Santacroce e l’ex Milan Michelangelo Albertazzi, quest’ultimo svincolatosi dal Verona dopo un braccio di ferro legale con la società di Setti. Tra i pali aspettava un’ultima chance Marco Amelia che ha appeso i guantoni al chiodo per intraprendere la carriera di tecnico e in attesa di panchina si diletta in televisione come opinionista a Premium. In estate concluderà il suo contratto col Milan, invece, Marco Storari che però potrebbe giocare ancora un anno. Difficile però che possa farlo ancora in rossonero…

CENTROCAMPO Affidiamo le chiavi della mediana ad Alessandro Budel, che era stato cercato dall’ambiziosa Samb in C. Mediana a tre: ad affiancare l’ex Pro Vercelli in cabina di regia due centrocampisti di lotta e di governo. Il dinamismo dell’ex interista Mc Donald Mariga e il tempismo negli inserimenti di Antonio Nocerino. L’ex Milan e Orlando vive attualmente in Florida ed è diventato da poco papà per la terza volta. A gennaio era stato a un passo dal Genoa, ma Ballardini ha bocciato il suo acquisto nonostante il desiderio del presidente Preziosi di portarlo in rossoblù.

ATTACCO Fantantonio è il capitano della nostra formazione dei calciatori disoccupati. Dopo il travagliato addio in estate al Verona, Cassano non si sente ancora di appendere le scarpette al chiodo, ma dovrà attendere il caldo estivo per rimettersi in gioco o decidere di ritirarsi definitivamente. Mentalmente, infatti, non ha ancora staccato la spina e si sente ancora calciatore. In attesa che il telefono squilli e qualcuno decida di prospettare al barese un nuovo progetto, trascorre le giornate facendo il papà. A completare il tridente altri due cannonieri che per anni in A hanno chiuso in doppia cifra: Mirko Vucinic e Rolando Bianchi. Presente e futuro da golfista per l’ex Roma e Juve, fermo da un anno dopo aver salutato l’Al-Jazira. La punta montenegrina vive in Salento e con i ferri sta dimostrando di avere lo stesso talento che manifestava con il pallone tra i piedi. Dopo l’esperienza alla Pro Vercelli, invece, Rolando Bianchi ha ricevuto un timido interesse dalla Ternana, ma la trattativa non è decollata. Per tutti loro l’obiettivo è quello di farsi trovare pronti e in forma per l’estate. Per ritirarsi c’è (ancora) tempo…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy