Chievo, ecco Stepinski: il nuovo Milik che ha sfiorato l’approdo al Chelsea

Chievo, ecco Stepinski: il nuovo Milik che ha sfiorato l’approdo al Chelsea

Stepinski spaventa il San Paolo. il Chievo sorride, con il riscatto che sembrerebbe vicino

di Giovanni Benvenuto, @giovibenvenuto

Mariusz Stepinski fa tremare il San Paolo. Il polacco ha siglato ieri il momentaneo 0-1 facendo rabbrividire gli azzurri. Forte e tecnico tende ad inserirsi negli spazi creando grattacapi alle retroguardie avversarie. Paragonato più volte a Milik (per caratteristiche e stile di gioco) Stepinski è già riuscito a lasciare il segno in questa stagione (3 gol). Il Chievo sorride, dopo aver scommesso su un’arma in più per la corsa salvezza.

LA CARRIERA – Prima di arrivare a Verona ha indossato la casacca del Widzew Lodz, attirando anche l’attenzione di un club blasonato come il Chelsea. La trafila polacca gli è valsa l’esperienza in Bundesliga, precisamente col Norimberga. L’avventura teutonica non si rivela poi così fortunata: il club tedesco lo impacchetta subito dopo una stagione. La destinazione? Il Ruch Korzow. Il ritorno in patria giova all’attaccante, che segna 15 reti prima di mettersi in gioco nella Ligue 1. Il Nantes ripone in lui la massima fiducia e lui risponde firmando 7 reti sotto la guida di Claudio Ranieri, allenatore abile nel risaltare le qualità dei centravanti. La scorsa estate arriva la chiamata del Chievo che lo preleva dalle terre transalpine in prestito con diritto di riscatto (quest’ultimo fissato a 2 milioni e mezzo) sperando di trovare in lui un jolly a partita in corso. L’adattamento nel nostro campionato fa sorridere Maran, bisognoso di risorse nel reparto offensivo per ottenere punti pesanti nelle gare future. La rete messa a segno contro i partenopei fa esultare a metà i clivensi, felici di avere dalla loro una possibile carta vincente per sfuggire alla zona rossa della classifica e forse anche in vista dell’annata successiva, con il riscatto ormai diventato una formalità per il club di Campedelli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy