Chievo Verona, dal campo alla finanza: lancerà il primo “kick-bond”

Chievo Verona, dal campo alla finanza: lancerà il primo “kick-bond”

I tifosi potranno acquistare obbligazioni il cui rendimento sarà legato all’andamento della squadra

di Antonio Servidio, @AntoServidio94

D’ora in poi il tifo non sarà più solo una questione di cuore ma anche di portafogli, tutto ciò almeno per i tifosi del Chievo Verona, prima squadra a stringere una partnership con il sito “Kickoffers” che nasce proprio con lo scopo di relazionare i tifosi e i club anche dal punto di vista finanziario più di quanto l’acquisto dei biglietti e del merchandising già non faccia.

Da quanto si evince dal comunicato pubblicato proprio sul sito della società scaligera “la prima squadra partner del progetto a effettuare un’emissione obbligazionaria è il Chievo Verona, per un totale di 3 milioni di euro di KickBond emessi”. Il rendimento di questi prodotti finanziari sarà legato a quello del club, o- come evidenziato da “Il Sole 24 Ore”- dal rendimento del calciatore più rappresentativo che nel caso della società del presidente Campdelli dovrebbe essere Valter Birsa. Un’ammonizione o una brutta prestazione possono far diminuire il valore dei “kickbond” acquistati dai tifosi.

La piattaforma che ha permesso tutto ciò “Kickoffers” è appena nata e promette di essere lo strumento in grado di cambiare definitivamente il rapporto tra società e tifosi che avranno un motivo in più per tifare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy