Diakhate MVP al Viareggio. Da Sousa a Bigica, la Fiorentina riabbraccia il nuovo Pogba

Diakhate MVP al Viareggio. Da Sousa a Bigica, la Fiorentina riabbraccia il nuovo Pogba

di Luca Pessina, @LucaPess90

C’è chi lo ha già definito il “nuovo Pogba”, forse frettolosamente. La Fiorentina ringrazia il Torneo di Viareggio che ha fatto riemergere alla grande il talento del capitano della Primavera Abdou Diakhate. Il centrocampista senegalese, classe ’98, anche oggi è stato l’assoluto protagonista della vittoria della viola contro la Juve in semifinale con una doppietta che lancia i ragazzi di Bigica verso la finale. E lo stesso Diakhate è al secondo posto nella classifica marcatori del torneo a 5 reti (una meno dello juventino Kulenovic) pur giocando da centrocampista basso (quasi playmaker). E sarebbero potuti essere 6 senza l’errore dal dischetto nel finale della sfida contro la Juve.

DA SOUSA A… BIGICA  Una vera altalena quella di Diakhate in maglia viola. Dopo essere stato letteralmente scoperto dal nulla dagli scout toscani ed inserito negli Allievi della Fiorentina (dove è stato decisivo fin da subito in ogni gara), il gioiellino della mediana coi colpi da trequartista puro ha stupito Paulo Sousa in ritiro tanto da guadagnarsi il rinnovo nell’estate 2015 (a soli 17 anni). Il tecnico portoghese lo ha inserito stabilmente in prima squadra, ma da quel momento le sue prestazioni con la Primavera sono peggiorate sensibilmente, tanto che Guidi, l’ex mister della Cantera viola, lo ha spesso richiamato a tornare con testa sulle spalle. Dopo alcuni problemi fisici nella scorsa estate Diakhate ha fatto fatica a convincere Pioli, che non lo ha lanciato in campionato (nonostante le grandi attese) ma il senegalese è tornato leader da capitano della Primavera in campionato (dove è andato in gol in una sola occasione) e soprattutto in questo Viareggio dove si distingue da miglior giocatore del torneo (ad oggi). Alle spalle il giro di un agente importante come Mino Raiola (ufficialmente è assistito da Savino), Diakhate è un giocatore che divide: grande personalità e classe da vendere per un talento da montagne russe, che sta provando a mettere la testa apposto. E studia da Pogba.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. cmpkc_572 - 2 anni fa

    questo di campione non ha niente visto oggi alla partita di viareggio cup due gol fatti grazie a sottil e compagni…sbaglia un rigore che doveva calciare sottil… si e’ fatto rubare spesso palla ingenuamente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 2 anni fa

      Detto che lei di calcio non capisce niente. Perché, se il rigorista è lui, avrebbe dovuto calciarlo Sottil?
      Il Curling è di facile apprendimento

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. cmpkc_128 - 2 anni fa

        il rigorista e’ sottil non diakhate

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. cmpkc_535 - 2 anni fa

        lei la vista la partita io si ero li e sinceramente la fiorentina ha molti giovani piu bravi di lui

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy