Inter-Juve Primavera: decide Zaniolo l’ex Fiorentina che i nerazzurri hanno strappato ai bianconeri

Inter-Juve Primavera: decide Zaniolo l’ex Fiorentina che i nerazzurri hanno strappato ai bianconeri

Il numero 10 nerazzurro sigla un gol di testa e regala ai suoi la Finale contro la Fiorentina

di Antonio Servidio, @AntoServidio94

L’ha decisa un colpo di testa su corner di Nicolò Zaniolo la semifinale playoff del campionato Primavera tra Inter e Juventus. Una gara combattuta che ha visto prevalere i nerazzurri sui bianconeri decisa da chi alla Juve doveva finirci prima che l’Inter se lo aggiudicasse. I ragazzi di Vecchi si sono regalati la finale in cui affronteranno la Fiorentina.

Zaniolo ha segnato -come detto- di testa su un corner, facendo valere i suoi 189 centimetri d’altezza che non ne diminuiscono però le capacità tecniche. Un fisico prestante messo al servizio della squadra nell’ultima parte del secondo tempo quando si è trattato di soffrire e piedi buoni pronti per guidare le ripartenze. Il trequartista nato a Massa è figlio d’arte, suo padre Igor ha giocato in diversi club di Serie B e Serie C. Si è fatto notare nella Fiorentina, prima di aver assaporato il “vero” calcio con l’Entella. Dopo l’esperienza in Liguria l’Inter lo ha tesserato per circa 2 milioni e ne ha fatto il numero 10 della squadra Primavera.

La maglia numero 10 della prima squadra ha appena trovato un nuovo proprietario, Lautaro. Ma chissà che in futuro non possa essere lui a vestirla…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy