Inter, Sabatini a caccia di un difensore: potrebbe arrivare il cileno Paulo Diaz

Inter, Sabatini a caccia di un difensore: potrebbe arrivare il cileno Paulo Diaz

I siti d’informazione sportiva riportano in questi giorni di una possibile trattativa col San Lorenzo per il difensore cileno

di Antonio Servidio, @AntoServidio94

Le voci di mercato degli ultimi giorni a tinte nerazzurre si concentrano in Cile. I principali siti d’informazione sportiva hanno riportato le parole di Shalimar Reynal, agente calcistico di diversi calciatori cileni, tra cui Pinilla e Gonzalo Jara, che avrebbe rivelato a Cooperativa.cl che ci sarebbe una trattativa tra l’Inter e il San Lorenzo per portare a Milano il difensore classe’94 Paulo Diaz.

Diaz è un centrale difensivo nato e cresciuto calcisticamente in Cile, più precisamente tra il Palestino e il Colo-Colo, nonostante la sua giovane età vanta già circa 80 presenze da professionista, una buona confidenza con il gol, già 10 messi a segno in carriera ma spicca su tutte una caratteristica che è spesso un discriminante nella scelta di un difensore:l’ecletticità. Nella sua carriera ha giocato da centrale di difesa, terzino destro e sinistro e pure due partite da mediano. Un calciatore che, a volerlo paragonare con un altro ex interista, ricorda Murillo per le sue doti fisiche.

Diaz ha dimostrato nella sua breve carriera di avere il carattere per affrontare il calcio sudamericano, ricco di sfide incandescenti e ad alto tasso emozionale ma al tempo stesso la freddezza di controllare gli impulsi, ricevendo una sola espulsione in carriera e sfatando il mito dei calciatori sudamericani esageratamente agonistici. L’Inter ci ha messo gli occhi sopra, chissà che a gennaio le parole di Reynal non possano diventare realtà.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy