Paradosso Inter: gli ex Eder e Gabigol trovano il gol che manca a Icardi

Paradosso Inter: gli ex Eder e Gabigol trovano il gol che manca a Icardi

I due ex nerazzurri sono andati a segno con le rispettive squadre nel weekend

di Antonio Servidio, @AntoServidio94

La campagna acquisti dell’Inter per la stagione ’16/’17 doveva essere quella del rilancio delle ambizioni nerazzurre per tornare a lottare per lo scudetto, in realtà i due colpi principali (Joao Mario e Gabigol) hanno tradito le attese. Oltre al trequartista portoghese e alla promessa brasiliana sono arrivati Candreva, Jovetic, Ansaldi, Eder e Brozovic.

ADDII E INCOGNITE- Joao Mario ha lasciato l’Inter già nella passata stagione, solo in prestito. E’ tornato dopo una buona stagione con gli “Hammers” alla corte di Spalletti ed è rimasto ai margini della rosa. L’Inter non è riuscita a recuperare l’investimento fatto su di lui (di 40 milioni) e non ha trovato l’acquirente giusto, adesso a Spalletti spetterà il compito di gestirlo. Chi è rimasto è invece Antonio Candreva, arrivato dalla Lazio per oltre 20 milioni. Avrebbe dovuto essere la spalla perfetta di Icardi in virtù del suo record di cross tentati, in realtà solo nella prima stagione è riuscito a far intravedere il Candreva biancoceleste realizzando 6 gol e 11 assist per i compagni. Alla seconda stagione, quella appena passata, non ha trovato mai il gol collezionando solo 8 assist. Il mercato estivo con gli arrivi di Politano e Keita lo ha messo alla porta e per lui si prospetta una stagione da alternativa dopo l’interesse respinto del Monaco. Chi invece è andato in Francia è Jovetic, insieme a lui anche Ansaldi ha lasciato l’Inter destinazione Torino, mentre l’unico reduce è Brozovic, rivitalizzato dalla cura Spalletti e atteso nella stagione delle conferme.

IL GOL CHE MANCA- Nell’inizio di campionato paradossale della nuova Inter spicca su tutte la contraddizione di un Icardi a secco di gol, con gli unici squilli arrivati da Perisic e De Vrij. Chi invece non ha avuto problemi di gol sono stati Gabigol e Eder. Il brasiliano ha segnato il secondo gol per il Santos nella vittoria contro il Bahia mentre l’italo-brasiliano ha realizzato il rigore che ha aperto le danze in Jiangsu-Guangzhou. Due gol che avrebbero fatto comodo all’Inter che ha qualche problema in zona gol.

Spalletti aspetta che l’Inter ritrovi i suoi automatismi in zona gol, per riportare Icardi in vetta alla classifica marcatori.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy