Di Francesco scopre Jonathan Silva: il sostituto di Kolarov rinato al Boca con la “garra” argentina

Di Francesco scopre Jonathan Silva: il sostituto di Kolarov rinato al Boca con la “garra” argentina

Esordio in Serie A per Jonathan Silva: il terzino argentino non stecca sulla fascia

di GazzaMercato

Da incognita a nuova pedina di Di Francesco: Jonathan Silva ha esordito oggi in Serie A senza soffrire sulla sua corsia Lazzari (più volte spina nel fianco delle retroguardie del nostro campionato) nonostante i suoi limiti in fase di copertura. Classe 1994, tecnica, spinta e spregiudicatezza: queste le caratteristiche dell’argentino, che oggi ha contribuito alla vittoria fondamentale dei giallorossi per la corsa Champions.

LA SUA STORIA – Silva comincia ad affacciarsi al calcio grazie all’Estudiantes. L’esordio col club albiceleste è precoce: scende in campo a 17 anni nel 2012 dopo la trafila con una delle squadre più famose del Sud America. Quest’esperienza si rivela costruttiva, tanto che nella stagione 2013/2014 conquista la maglia da titolare. Grazie all’exploit con “El Leon” strappa il biglietto per l’Europa. Destinazione? Lisbona, precisamente sponda Sporting. L’avventura lusitana si rivela un flop e il ritorno in Argentina è scontato con il Boca Juniors che lo preleva in prestito. Grazie ai “Xeneizes” ritrova la continuità perduta mostrando anche il suo animo caliente e volitivo: pur non avendo un fisico robusto Jonathan si fa sentire anche in campo mostrando gli artigli durante le sue apparizioni, ma nel corso della stagione subisce un infortunio al ginocchio che lo costringe a fermarsi. Lo Sporting lo riaccoglie senza rilanciarlo, ma le sue qualità non passano inosservate al ds Monchi, abile nel pescare in Europa e non profili di grandi prospettive. La Roma scommette su di lui assicurandoselo in prestito per 500mila euro (con obbligo fissato a 6 milioni in caso di raggiungimento della decima presenza in giallorosso). Dopo la prestazione allo “Stadio Mazza” Di Francesco sorride, felice di aver trovato sulla fascia il sostituto ideale di Kolarov in caso di turnover del serbo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy