Samp, intrigo Schick: a un anno di distanza di nuovo Roma. E Sabatini rischia la beffa

Samp, intrigo Schick: a un anno di distanza di nuovo Roma. E Sabatini rischia la beffa

La Roma, come lo scorso anno, sembra vicina a Schick ed è pronta a soffiarlo all’Inter di Sabatini

di Antonio Servidio, @AntoServidio94

Parafrasando Venditti si potrebbe dire che “certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano”, solo così si può spiegare la storia di Patrick Schick che alla scorsa estate al centro di intrighi di mercato. Dopo l’interesse dello scorso anno, la Roma sembra di nuovo vicina al talento ceco, che viene cercato anche da Sabatini, ex dirigente giallorosso, ora all’Inter.

UN ANNO FA LA TRATTATIVA- Nell’estate scorsa, Patrick Schick ricevette già le attenzioni di molti club, tra cui quelle dell’allora d.s. della Roma Sabatini e quelle della Samp. Nonostante il ceco volesse fortemente la Roma, lo Sparta Praga si accordò con la Sampdoria del presidente Ferrero che offriva 4 milioni, di cui 2,5 subito, convincendo così squadra e giocatore, la Roma invece restò ferma ad una semplice offerta verbale e venne scavalcata. Il 13 Giugno 2016 i blucerchiati annunciarono l’acquisto del loro nuovo attaccante con non poco dispiacere dalle parti di Trigoria.

27 GIUGNO 2017, UNA DATA DA RICORDARE- Il 27 giugno scorso è una data da ricordare che segnerà il futuro di Patrick Schick. L’attaccante che ormai di blucerchiato sembrava non avesse più nulla completa le visite mediche con la Juventus ed è pronto a firmare con i bianconeri. Lo stesso giorno l’Inter presenta in conferenza stampa il nuovo direttore dell’area tecnica Walter Sabatini che nel frattempo aveva lasciato la Roma.

JUVENTUS, INTER E ROMA… UN ANNO DOPO- La Juventus dopo aver praticamente concluso l’affare con la Sampdoria, in seguito alle visite mediche fatte sostenere all’attaccante scopre che questi ha un piccolo problema cardiaco risolvibile in un mese, ma  Marotta decide di rinegoziare con la dirigenza blucerchiata che non accetta però le nuove condizioni del d.g. bianconero. Risultato? Schick torna a Genova. Così Roma e Inter che- impegnate con le uscite in vista dell’appuntamento con il Fair Play Finanziario a fine giugno- se l’erano visto sfuggire, tornano a farsi sotto. Schick, nel frattempo, ottiene nuovamente l’idoneità sportiva dal medico della Sampdoria, può tornare a giocare.

ATTUALITA’ Le cifre che ballano sono lontane da quelle del mese di giugno, quando, la Juve era pronta a sborsare 30,5 milioni per l’attaccante. Invece, ad oggi la Roma avrebbe offerto 6 milioni subito più 32 pagabili in 5 anni con la Samp che sembrerebbe preferire questa offerta rispetto a quella dell’Inter che al momento non ha fondi per convincere il club ligure. E per Sabatini esiste il rischio di una nuova beffa, per la Roma di un affare conclamato, ma portato a termine solo a distanza di un anno. E a cifre ben diverse…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy