Torreira, l’ex attaccante che fa sognare l’Inter. Ma il Cholo…

Torreira, l’ex attaccante che fa sognare l’Inter. Ma il Cholo…

A San Siro questa sera Inter-Samp si gioca anche in chiave mercato

di Marco Garghentino, @marcogarghe

L’interesse dell’Inter? Io in campo cerco sempre di divertirmi insieme alla squadra e di dare una mano. In questo momento penso solo alla Samp, del futuro ne parleremo più avanti”. Così parlava Lucas Torreira meno di un mese fa interrogato sulla possibilità di vestire presto la maglia nerazzurra. Il centrocampista uruguaiano piace infatti molto agli uomini di mercato della Beneamata e il match di stasera tra Inter e Sampdoria potrebbe rivelarsi l’occasione giusta per provare a rendere quel “più avanti” un futuro prossimo sul quale iniziare a lavorare fin da ora.

LA TRASFORMAZIONE Cresciuto nelle giovanili dell’Institución Atlética 18 de Julio (accademia calcistica della sua città natale Fray Bentos), all’età di 17 anni Torreira firmò con i Wanderers di Montevideo, club in cui mosse i primi passi nel calcio professionistico. Nato come seconda punta e poi reinventato mediano da Massimo Oddo, Torreira fu portato al Pescara da Roberto Druda, osservatore in Sudamerica per il Delfino. In Abruzzo l’esplosione calcistica, prima del passaggio nel 2016 alla Sampdoria di Ferrero. A Genova Torreira è diventato presto il mediano-regista al quale Giampaolo ha affidato le chiavi del centrocampo, grazie alle sue caratteristiche d’incontrista miste a un ottimo tocco di palla che gli permette spesso di far ripartire l’azione. Piccolo di statura ma dotato di una grande potenza fisica, Lucas ha impressionato tutti in particolare per la sua costanza di rendimento, attirando su di sè l’attenzione dell’Inter in Italia e di alcuni club come l’Atletico Madrid del Cholo Simeone all’estero. Fresco di rinnovo con la Samp fino al 2022, Torreira potrebbe però liberarsi in estate grazie al pagamento della clausola di 25 milioni che Ferrero ha deciso di inserire nel suo contratto. Visti gli ottimi rapporti con il club blucerchiato, dopo i trasferimenti di Caprari a Genova e di Skriniar a Milano nell’ultima sessione di calciomercato, l’Inter spera di poter percorrere una strada privilegiata nella corsa a Torreira, desiderosa di regalare a Spalletti un giovane centrocampista unico nel suo genere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy