Udinese, ecco Pussetto: l’argentino pazzo per i social che si ispira a Di Maria

Udinese, ecco Pussetto: l’argentino pazzo per i social che si ispira a Di Maria

L’argentino è il nuovo jolly di Velazquez data la sua duttilità e velocità

di Giovanni Benvenuto, @giovibenvenuto

Ignacio Pussetto è la nuova arma in più dell’Udinese. L’argentino, dopo la sua esperienza con l’Huracan, è sbarcato in Italia a 22 anni per la cifra esatta di 8 milioni di euro e il gol siglato contro il Bologna lascia ben sperare con l’Udinese che se lo coccola in vista delle gare future. Ala destra, duttile e veloce si ispira a Di Maria, guarda caso argentino come lui.

IL PERSONAGGIO – Malato dei social network, specialmente di Instagram, è molto legato al suo paese d’origine (Canada Rosquin, cittadina di 5mila abitanti in provincia di Santa Fe), e qualche volta sfocia nell’eccentrico. Tra i vari post pubblicati spicca una sua foto con i capelli color argento, frutto di una scommessa fatta con un suo compagno in caso di qualificazione alla Copa Libertadores. Il suo modello è Di Maria viste le sue caratteristiche ma anche il giovane Pavon, talento emergente che sta facendo eco a Buenos Aires con la maglia del Boca Juniors. Esterno d’attacco ma all’occorrenza anche prima punta riesce a spaziare su tutto il fronte offensivo, caratteristica molto gradita al tecnico Velazquez, amante del calcio sfacciato e propositivo. Pussetto ha ricevuto anche la pacca sulla spalla del portiere bianconero Musso: “Parliamo di un calciatore molto rapido, un pericolo per tutte le difese, è completo”, quasi a voler sponsorizzare un jolly in grado di dare il suo contributo alla causa del club friulano. La prima firma “italiana” è arrivata, adesso sotto con la prossima sfida per continuare a seguire le orme de El Fideo e per sognare quell’ambita maglia albiceleste, chiodo fisso nella sua testa sin dai primi calci al pallone.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy