È la Serie B dei vecchietti: da Floccari a Floro Flores sino ai 72enni del Brescia…

È la Serie B dei vecchietti: da Floccari a Floro Flores sino ai 72enni del Brescia…

di Filippo M. Capra

Se in Serie A dilaga la ‘moda’ dei giovani talenti, con il lancio dei vari Donnarumma (’99), Locatelli (’98), Gagliardini (’94) e Chiesa (’97), ragazzi dal futuro brillante, e la conseguente ‘promozione’ alla Prima Squadra dei baby come Kean (’00) e Pellegri (’01), in Serie B la tendenza è quella di sfruttare l’usato sicuro. Si punta su esperti ultratrentenni per cercare di conquistare gli obiettivi stagionali, che siano la salvezza, un posto ai playoff o la promozione diretta nella massima serie. A Brescia, dopo aver ceduto il classe ’95 Morosini al Genoa, è arrivato Stefano Mauri che con Andrea Caracciolo forma una coppia d’attacco di 72 anni. La Ternana si è affidata a Ledesma, centrocampista 34enne ex Lazio, appena formalizzato e già Capitano nell’undici titolare che ha affrontato il Pisa nel match disputato ieri. E a proposito di esperienza va registrato che i rossoverdi sono prossimi all’acquisto di Robert Acquafresca, in arrivo da Bologna con trascorsi al Genoa e all’Atalanta. Stesso discorso per il Bari che per il reparto offensivo ha deciso di scommettere su un bomber come Floro Flores, la cui carriera nei professionisti iniziò addirittura nel 2000 tra le fila del Napoli. Infine c’è la SPAL, attualmente seconda in campionato grazie a Sergio Floccari, calciatore ‘stagionato’ classe ’81 che calca i campi professionistici dal 1997. Un usato sicuro: il numero dieci degli spallini é già andato a segno nella scontro diretto per la promozione contro il Benevento. Buona la prima…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy