Lavori in corso: Spal, ufficiale l’arrivo di Bonazzoli. Casting a centrocampo…

Lavori in corso: Spal, ufficiale l’arrivo di Bonazzoli. Casting a centrocampo…

Ufficiale l’arrivo di Bonazzoli dalla Samp. A centrocampo piacciono Kasami e Rigoni.

di Niccolò Maria Santi, @https://twitter.com/Niccolo_Santi

Spal scatenata e protagonista di mercato, alla ricerca dei gol necessari per centrare la salvezza. Continua la rivoluzione in attacco mentre a centrocampo qualcosa potrebbe smuoversi nelle prossime ore.

DIFESA: Nessuna mossa in entrata da segnalare per quanto riguarda il reparto difensivo. Unico movimento in difesa nelle ultime ore è quello di Gasparetto, giocatore che oggi sarò ceduto dalla Spal alla Ternana a titolo definitivo.

CENTROCAMPO: Idea Kasami. Lo svizzero è pronto a salutare l’Olympiacos per tornare in Italia, dove la Spal è pronta ad accoglierlo a braccia aperte. Oltre a Pajtim, il club ferrarese sta sondando anche la pista che porta a Luca Rigoni del Genoa (piace anche al Chievo), giocatore che molto bene conosce il campionato italiano ma che al momento non è considerato la prima scelta in casa Spal.

ATTACCO: Continua la rivoluzione del reparto offensivo. Dopo l’arrivo di Paloschi dall’Atalanta e quello di Borriello dal Cagliari, a soli tre giorni di distanza il d.s Vagnati ha messo a segno un altro colpo in attacco. Ieri infatti Federico Bonazzoli è stato prelevato in prestito dalla Sampdoria con diritto di riscatto fissato sui 4 milioni. Ufficializzato con visite e firma, l’ex Inter andrà così a completare un reparto completamente rivoluzionato rispetto alla scorsa stagione. Da segnalare che Bonazzoli, prima di siglare il suo nuovo accordo con la Spal, ha rinnovato il proprio contratto con la Sampdoria fino al 2021, un’assicurazione per i liguri nel caso in cui i ferraresi non dovessero riscattarlo a fine campionato. Rimane calda la pista che porta ad Albien Ajeti, attaccante del San Gallo da mesi obiettivo di mercato della Spal. L’accordo col giocatore c’è da tempo ma la richiesta di 2,5 milioni da parte del club svizzero allontana al momento la tanto attesa fumata bianca. Dopo i tanti acquisti, a lasciare Ferrara potrebbe invece essere proprio il bomber che la scorsa annata ha portato la Spal in Serie A a suon di gol, ovvero quel Mirco Antenucci il cui destino ad oggi appare più incerto che mai. Sul giocatore va registrata la corte insistente dell’Empoli, che vede nelle sue qualità un innesto importante per il proprio ritorno tra i grandi, tenendo però presente la non necessità della Spal di vendere subito il giocatore.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy